Ente Accreditato MIUR

  • Viale San Martino, 62 - 98123 Messina
  • 090 6413588 - 3683192166
  • info@webhousemessina.com

MA12 - NUOVI PARADIGMI PROGETTUALI DEL SISTEMA EDUCATIVO. MODELLI FORMATIVI ED ORGANIZZATIVI DELLA “BUONA SCUOLA”

MASTER DI I LIVELLO

NUOVI PARADIGMI PROGETTUALI DEL SISTEMA EDUCATIVO. MODELLI FORMATIVI ED ORGANIZZATIVI DELLA “BUONA SCUOLA”

RIEDIZIONE

a.s. 2018 – 2019

(MA12)

Finalità e contenuti generali

La riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione (Legge 13/07/2015, n. 107), innova il sistema scolastico sia sul piano organizzativo generale, sia sul piano delle proposte formative che inevitabilmente emergono da una peculiare lettura dei bisogni di sviluppo socio-economico del Paese. Il testo normativo tuttavia necessita di una attenta lettura per le conseguenze che comporta sia a livello d’Istituto che a livello della funzione dirigenziale e docente. Il presente Master vuole fornire un’attenta analisi dei punti salienti della Legge con particolare riferimento alla formazione permanente dei Docenti, al Piano Triennale dell’Offerta Formativa, ai modelli pedagogico-didattici che attualmente informano le prassi del “buon insegnante”. Non si tratta, quindi, solo di una mera ricostruzione del dettato normativo, ma di una interpretazione globale della “Buona Scuola” che gli autori dei moduli che i Docenti del Master propongono a Dirigenti, Docenti e personale educativo che in questo modo possono efficacemente aggiornarsi ed orientarsi nella pratica scolastica quotidiana.

Punteggio
Secondo la normativa vigente vengono attribuiti 3 punti in graduatoria per il pre-ruolo e 1 punto per mobilità/trasferimenti.

Le tematiche

  • Legislazione nazionale ed europea sul sistema formativo
  • Il Piano Nazionale Scuola Digitale
  • Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa
  • La formazione e la valutazione dei docenti
  • L’alternanza Scuola-Lavoro
  • Le strategie inclusive per gli alunni BES
  • I modelli pedagogico-didattici più diffusi
  • I processi valutativi dell’Istituto autonomo

Modalità di erogazione della didattica

Il Master è erogato in modalità e-learning. Utilizzando le credenziali di accesso alla piattaforma telematica, il corsista potrà ritrovare, a sua disposizione, tutti gli strumenti didattici elaborati:

Parte Generale

  • Videolezioni
  • Dispense scaricabili
  • Slide
  • Bibliografie;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per l’approfondimento)

Parte Specifica

  • Dispense scaricabili
  • Slide
  • Bibliografie
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per l’approfondimento)

Destinatari

Il Master è destinato a docenti ed aspiranti docenti delle scuole di ogni ordine e grado, professionisti e operatori del settore scolastico, educativo, della formazione, che intendano aggiornare il proprio profilo professionale.

Requisiti di accesso

Per l’iscrizione al Master è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli:

  • Diploma di laurea quadriennale (vecchio ordinamento);
  • Diploma di laurea triennale e/o laurea specialistica/magistrale secondo il DM 509/99 e successivo;
  • Titolo equipollente conseguito presso università straniere.

Ordinamento didattico

A – PARTE GENERALE

Coordinatore parte generale Prof. Pasquale Sarnacchiaro
Profilo professionale Docente Unitelma Sapienza
Insegnamenti/attività Docente

Titoli

Professionali

SSD CFU

Tot. Ore

Modulo 1

La Politica dell’Unione Europea in materia di Istituzione e formazione

MARIO CARTA Docente Unitelma Sapienza IUS/14 4 100

Modulo 2

Il sistema scolastico Italiano

FRANCO SCIARRETTA ROBERTA CALVANO SARA SERGIO Docente Unitelma Sapienza IUS/10 4 100

Modulo 3

Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD)

DAMIANO DISTANTE Docente Unitelma Sapienza INF/01 4 100

Modulo 4

Organizzazione scolastica in Italia e in Europa

BARBARA SENA Docente Unitelma Sapienza SPS/09 4 100

B – Parte Specifica

Coordinatore parte specifica: Teresa Mauro
Profilo Professionale: Dirigente Scolastico
Insegnamenti/attività Docente

Titoli

Professionali

SSD CFU

Tot. Ore

Modulo 5

Evoluzione della funzione dirigenziale nella cornice normativa della Legge 107/2015

LELIO IMBRIGLIO Docente Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale IUS/09 IUS/10 8 200

Modulo 6

La formazione permanente per i docenti della “Buona Scuola”

ANTONELLA GALIUTO Dottore di ricerca Università di Bari M-PED/01 4 100

Modulo 7

Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa: interpretazione e modelli di sviluppo

PIETRO BOCCIA Autore di saggi e testi Scolastici Collaborazioni con Università e Miur M-PED/01 8 200

Modulo 8

La valutazione dei Docenti: problemi e prospettive

PIETRO BOCCIA Autore di saggi e testi Scolastici Collaborazioni con Università e Miur IUS/07 4 100

Modulo 9

L’alternanza Scuola-Lavoro per lo sviluppo delle competenze e l’orientamento al lavoro

PATRIZIA TRACANNA Docente IRSAF M-PED/01 M-PED/03 4 100

Modulo 10

La valutazione esterna dell’Istituto

LELIO IMBRIGLIO Docente Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale M-PED/01 IUS/10 4 100

Modulo 11

Le strategie inclusive della “Buona Scuola” per gli alunni con BES

PIETRO BIZZARRO DIRIGENTE SCOLASTICO M-PED/03 M-PED/04 4 100

Modulo 12

Modelli pedagogici e metodi didattici della professione Docente. La “Buona Scuola” e il “Buon Insegnante”: proposte e letture critiche.

VINCENZO SCARPELLINO Docente a Contratto Università degli Studi “S. Orsola Benincasa” di Napoli M-PED/01 M-PED/03 4 100
Esame Finale 4 100
TOTALE 60 1500

Prova finale

Il Master prevede l’espletamento di una prova di verifica finale che si svolgerà in presenza mediante la somministrazione di un test a risposte multiple sulle discipline del Master e la dissertazione di una tesi su una delle discipline della parte specifica del Master.

La tesi sarà redatta in ossequio alle indicazioni fornite allo studente dai Coordinatori del Master. Possono accedere all’esame finale coloro i quali abbiano regolarizzato la propria posizione amministrativa, decorsi almeno 180 giorni dalla data di immatricolazione ed entro il tempo massimo di 2 anni.

La prova finale sarà curata da apposita commissione presieduta da un docente Unitelma Sapienza.

Tasse di iscrizione

La quota di iscrizione è pari ad € 600,00 (Euro Seicento/00) + € 16,00 imposta di bollo.

Il pagamento può essere effettuato in un’unica soluzione (euro 616,00) o in due rate alle scadenze di seguito indicate:

  • I rata, pari a € 316,00 al momento dell’iscrizione (comprensiva dell’imposta di bollo)
  • II rata, pari a € 300,00 entro 90 giorni dall’iscrizione

Modalità e termini di iscrizione

L’iscrizione al Master dovrà essere corredata della seguente documentazione:

  • domanda di immatricolazione debitamente compilata (il modello è scaricabile dal sito www.webhousemessina.com oppure richiesto presso la segreteria WebHouseMessina)
  • ricevuta di avvenuto pagamento;
  • fotocopia di un valido documento di riconoscimento;
  • fotocopia del codice fiscale
  • n. 1 foto formato tessera
  • autocertificazione dei titoli posseduti o copia degli stessi.

Le immatricolazioni e le iscrizioni sono aperte tutto l’anno.

Condizioni di attivazione

Si fa riserva di non attivare il Master nell’eventualità in cui non venga raggiunto il numero minimo di 100 iscritti.

In tale eventualità verrà restituita tempestivamente agli interessati la quota d’iscrizione mediante bonifico bancario.

Trattamento dei dati personali

I dati personali e sensibili saranno custoditi e trattati con la riservatezza prevista dal decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e successive modifiche.

Informazioni

Tutte le informazioni ed i chiarimenti possono essere richiesti presso:

WebHouseMessina sas di Angelina Rizzo & C.

Viale San Martino, 62 – isol 154 2° Piano scala B

98123 Messina

TEL. 090 6413588 – 368 3192166

info@webhousemessina.com

webhousemessina