Ente Accreditato MIUR

  • Viale San Martino, 62 - 98123 Messina
  • 090 6413588 - 3683192166
  • info@webhousemessina.com

La prevenzione dei DSA alla scuola dell’infanzia

La prevenzione dei DSA alla scuola dell’infanzia

Corso presente su S.O.F.I.A. ID 10690

Descrizione:

La Scuola dell’Infanzia concorre alla formazione armonica dei bambini e delle bambine, nel rispetto e nella valorizzazione dell’identità, delle capacità, delle differenze e dei ritmi evolutivi di ciascuno. Inoltre costituisce l’ambiente che accompagna nel passaggio alla scuola primaria: l’inserimento nella scuola dell’obbligo rappresenta un momento importante nella vita del bambino e per tale motivo deve essere oggetto di attenzione e sensibilità. In quest’ottica la scuola dell’infanzia rappresenta un luogo privilegiato per l’osservazione di tutti i bambini e per l’azione preventiva su eventuali difficoltà linguistiche, grafiche e psicologiche. Conoscere precocemente i punti di debolezza del bambino non permette di effettuare una diagnosi prima del tempo, ma consente di attuare una serie di misure atte a potenziare le lacune evidenziate. La scuola riveste un ruolo primario in questa fase; è noto che azioni di potenziamento e stimolazione ad hoc catalizzino i processi evolutivi e permettano ad alcune capacità di emergere e consolidarsi. Per questi motivi, è chiamata in causa non solo la Scuola Primaria, dove la letto-scrittura appare evidente tra gli obiettivi di apprendimento, ma anche la Scuola dell’Infanzia, dove vengono stimolate le competenze alla base di tali apprendimenti.

Finalità e obiettivi:

L’obiettivo principale è quello di fornire indicazioni e strumenti per favorire l’osservazione precoce delle competenze alla base delle capacità di letto scrittura e permettere di intraprendere percorsi di potenziamento delle stesse. Nello specifico, si tratterà dello screening quale strumento principe per cogliere le aree di rischio all’interno del contesto scolastico e saranno presentate modalità e strumenti utili al potenziamento delle aree deficitarie. Tra gli obiettivi del corso un ruolo primario lo svolge, inoltre, l’acquisizione della pratica: i partecipanti saranno guidati nella sperimentazione in prima persona della somministrazione e scoring delle prove presentate.

Il corso si propone di:

– di promuovere una cultura della prevenzione e dell´intervento pedagogico-didattico precoce e mirato come strumento efficace di promozione del benessere a scuola e del successo formativo;

– di valorizzare le competenze professionali degli Insegnanti della Scuola dell´Infanzia, con particolare riferimento sia all´individuazione precoce delle difficoltà di apprendimento e sia alla predisposizione di attività didattiche di potenziamento mirate.

Programma:

  • L’importanza dello screening
    • Osservazione, individuazione possibili fattori di rischio
    • Cenni sulla legge 170/2010
    • Tappe evolutive del bambino – Cosa osservare (linguaggio, abilità cognitive, percezione visiva e motricità)
    • Attività laboratoriali
    • Quali strumenti utilizzare per un individuazione precoce
  •  Osservazione strutturata
    • Giochi di rafforzamento
    • Il percorso fonologico
    • Il percorso logico-matematico
    • Il percorso Grafo-motorio
    • Le Strategie facilitanti
    • Laboratorio pratico: attività e discussione di casi
  •  Strumenti per la valutazione
    • IPDA (questionario osservativo per l’identificazione precoce delle difficoltà di apprendimento)
    • Colloquio con la famiglia
    • Attività laboratoriali
  •  Project work

Modalità di svolgimento:

Il corso si svolge in modalità blended.

Destinatari:

Docenti di scuola dell’infanzia

Il corso si rivolge anche a docenti e aspiranti docenti, pedagogisti, educatori e tutti gli operatori del mondo scuola.

Prezzo: € 100,00

Durata: 25 ore

1° Edizione:  INIZIO CORSO: 06/11/2018 – FINE CORSO: 15/01/2019

2° Edizione:  INIZIO CORSO: 04/02/2019 – FINE CORSO: 30/05/2019

Scarica allegati pdf:

Per informazioni ed iscrizioni: info@webhousemessina.com

webhousemessina