Ente Accreditato MIUR

  • Viale San Martino, 62 - 98123 Messina
  • 090 6413588 - 3683192166
  • info@webhousemessina.com

ECP05 – METODOLOGIA CODING E PENSIERO COMPUTAZIONALE

CORSO DI PERFEZIONAMENTO ANNUALE

METODOLOGIA CODING E PENSIERO COMPUTAZIONALE

PRIMA EDIZIONE a.s. 2018 – 2019

(ECP05)

Finalità
Il sistema scolastico sta attraversando una fase convulsa, in quanto, lo stratificarsi di riforme, e il contemporaneo sovrapporsi di cambiamento socio – culturali stanno portando le tradizionali forme di insegnamento, che fino a pochi anni fa erano considerate intoccabili, ad essere considerate inadeguate per affrontare le sfide formative presenti e future. Il seguente corso si propone, invece, di introdurre ai docenti e ai formatori/educatori tutti gli strumenti tecnici e teorici, anche attraverso casi pratici, per introdurre i loro allievi al mondo del sapere attraverso le dinamiche del pensiero computazionale.

Punteggio
Secondo la normativa vigente vengono attribuiti 3 punti in graduatoria per il pre-ruolo e 1 punto per mobilità/trasferimenti.

Contenuti generali
Il pensiero computazionale è entrato a far parte delle recentissime Indicazioni Nazionali del MIUR (27/02/2018), portando non poca ansia tra i docenti, che non hanno ancora ben chiaro il valore del coding e come insegnarlo ai propri studenti.
Si tratta di un processo mentale che consente di risolvere problemi di varia natura, seguendo metodi e strumenti specifici.
Il coding è la sua applicazione pratica: attraverso la programmazione e lo svolgimento di esercizi, giochi, rappresentazioni e animazioni gli studenti imparano a programmare e di conseguenza a pensare per obiettivi.
Il coding è trasversale: si applica sia alle materie scientifiche sia a quelle letterarie, permettendo una sperimentazione a 360° di nuovi approcci didattici da proporre in classe, sempre in un contesto ludico. Inoltre, è una strategia che permette di catturare l’attenzione anche degli alunni più distratti e demotivati, che credendo di giocare imparano a risolvere un problema, più o meno complesso in base alla fascia di età.
Il pensiero computazionale è una competenza che risulterà fondamentale al cittadino 4.0, proprio per questo i docenti hanno il dovere di insegnare il coding già dalla scuola dell’infanzia, attraverso la programmazione cartacea e manuale, per poi passare a strumenti più complessi come il programma per coding “Stratch”, che permette di creare animazioni, giochi e progetti pedagogici per ogni disciplina.
Il seguente corsi di perfezionamento fornirà gli strumenti concreti per utilizzare la didattica computazionale e il coding a scopo educativo, attraverso linee guida, spunti pratici e videotutorial che Le permetteranno di progettare lezioni innovative e stimolanti, al passo con le esigenze dei nativi digitali.

Ordinamento didattico

Insegnamento/attività SSD Tot. CFU
1) Forme di apprendimento individualizzate e cooperativo.
M-PSI/05 12
2) Il pensiero computazionale e le metodiche applicative. M-PED/01 12
3) Il Coding: la metodica dei codici. M-PED/03 12
4) Tecnologie di applicazione e casi pratici legati alle forme di insegnamento codificato. M-PED/04 12
5) Controllo e valutazione dell’azione didattico – pedagogica. M-PED/04 9
6) Prova finale 3

Modalità di erogazione della didattica

Il Corso è erogato in modalità on-line attraverso l’utilizzo della “Piattaforma e-learning” che, oltre a mettere a disposizione la propria piattaforma e-Learning, svolge l’attività di orientamento e di supporto tutoriale.

Retta

La quota di iscrizione è pari ad € 500,00 (Euro Cinquecento/00)

Il pagamento può essere effettuato in un’unica soluzione (euro 500,00) o in due rate alle scadenze di seguito indicate:

  • I rata, pari a € 250,00 al momento dell’iscrizione
  • II rata, pari a € 250,00 entro 60 giorni dall’iscrizione.

Modalità e termini di iscrizione

L’iscrizione al Corso dovrà essere corredata della seguente documentazione:

  • domanda di immatricolazione debitamente compilata (il modello è scaricabile dal sito www.webhousemessina.com oppure richiesto presso la segreteria WebHouseMessina)
  • ricevuta di avvenuto pagamento;
  • fotocopia di un valido documento di riconoscimento;
  • fotocopia del codice fiscale
  • n. 1 foto formato tessera
  • autocertificazione dei titoli posseduti o copia degli stessi.

Le immatricolazioni e le iscrizioni sono aperte tutto l’anno.

Trattamento dei dati personali

I dati personali e sensibili saranno custoditi e trattati con la riservatezza prevista dal decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e successive modifiche.

Informazioni

Tutte le informazioni ed i chiarimenti possono essere richiesti presso:

WebHouseMessina sas di Angelina Rizzo & C.

Viale San Martino, 62 – isol 154 2° Piano scala B

98123 Messina

TEL. 090 6413588 – 368 3192166

info@webhousemessina.com

webhousemessina