Ente Accreditato MIUR

  • Viale San Martino, 62 - 98123 Messina
  • 090 6413588 - 3683192166
  • info@webhousemessina.com

ECM03 – MANAGEMENT, GOVERNANCE, LEADERSHIP EDUCATIVA E PERFORMANCE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL’AUTONOMIA

MASTER ANNUALE DI SECONDO LIVELLO

MANAGEMENT, GOVERNANCE, LEADERSHIP EDUCATIVA E PERFORMANCE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL’AUTONOMIA

PRIMA EDIZIONE a.s. 2018 – 2019

(ECM03)

Finalità
Il ruolo del Dirigente scolastico è continuamente sotto esame e approfondimenti anche e soprattutto alla luce delle importanti novità d’indirizzo proprie della legge n. 107 del 13 luglio 2013 (La Buona Scuola). Partendo dall’autonomia assistiamo a una continua ridefinizione del profilo. Stiamo oscillando da troppo tempo tra la prospettiva “manageriale” e quella della “leadeship educativa”, che caratterizzava maggiormente la figura del Preside/Direttore. Di fatto il Dirigente scolastico deve incarnare entrambe le figure, acquisendo nel contempo la titolarità di un reale potere per rispondere efficacemente delle proprie responsabilità. Nel disegno riformare della legge n. 107, la dirigenza scolastica svolge un ruolo chiave nel tenere insieme il sistema, indicare le strategie d’azione e garantire coerenza e unità di intenti. Un ruolo che deve fare della comunicazione e della condivisione un’arma vincente perché i destinatari del processo educativo-istruttivo hanno bisogno di essere continuamente edotti delle opportune strategie che la scuola mette in campo per assicurare la crescita del soggetto prima e della società poi. E’ in questa ottica che si rende necessaria una presentazione modulare del lavoro che tenga conto delle conoscenze, competenze e strategie organizzative del Dirigente, che, tra l’altro, è anche oggetto di valutazione esterna e il giudizio poggia sui reali obiettivi che la scuola raggiunge a seguito di offerte formative compatibili con le richieste e le attese dell’utenza. Chi si attinge a percorrere l’articolato cammino del percorso dirigenziale deve conoscere tutti i meccanismi propri della organizzazione, le responsabilità del ruolo, legate a una efficace ed efficiente gestione contabile.

Punteggio
Punti 3 in graduatoria per il concorso a Dirigente Scolastico.

Contenuti generali
L’autonomia scolastica, il successivo Regolamento e la legge sulla “Buona Scuola” ci consegnano un nuovo profilo del Dirigente scolastico che fa del dinamismo la forza propulsiva e trainante del territorio che avanza chiare richieste d’istruzione e formazione, legate ai reali bisogni dell’utenza. Il nuovo profilo impone scelte manageriali e di leadership che comportano una sana e consapevole gestione delle competenze raggiunte dai docenti e dal personale tutto che collabora. Dai contenuti e dalle finalità generali proposte si evince che fare il Dirigente scolastico significa: a) avere un’idea di scuola coincidente con l’idea di Paese, forse riassumibile nei concetti di “complessità”, “coesione”, “visione d’insieme”, “valorizzazione delle diversità”; b) avere chiaro lo scopo della scuola, che è uno scopo istituzionale per tutti, non un servizio a richieste individuali, e quindi la necessità di mettere al centro il valore istituzionale e costituzionale delle proposte; c) avere sempre davanti agli occhi i ragazzi e le ragazze che sono i veri destinatari del percorso didattico-educativo. Si propone, allora, una figura che dirige, ascolta, collabora, condivide, capace di entrare in relazione e di fare scelte consapevoli.

Le tematiche
– Il ruolo e la funzione del Dirigente scolastico nella scuola dell’autonomia
– Quadro del sistema scuola italiano ed europeo
– Le competenze, i poteri e le responsabilità del Dirigente scolastico
– Il nuovo profilo del Dirigente scolastico
– Valutazione interna, esterna e del Dirigente scolastico
– Il Piano triennale dell’offerta formativa, miglioramento e rendicontazione sociale
– Il Dirigente scolastico, la famiglia e il territorio

Ordinamento didattico

Insegnamento/attività SSD Tot. CFU
1) Le azioni del Dirigente scolastico e i rapporti con il DSGA: i ruoli La valutazione dei Dirigenti scolastici
I commi 93 e 94 della Legge 107/2015, le Linee guida e la struttura del Portfolio
IUS/07 12
2) La valutazione interna ed esterna alla scuola. Autovalutazione, miglioramento e rendicontazione sociale SECS-P/07 12
3) Governance e responsabilità del Dirigente scolastico IUS/10 12
4) Il Dirigente scolastico come guida per la promozione dei comportamenti e delle competenze promo-sociali in funzione preventiva. Il Sistema delle relazioni sindacali nella scuola dell’autonomia. La sicurezza nella scuola SECS-P/10 12
5) La scuola e il territorio: la costruzione del Piano Triennale dell’Offerta Formativa e la rete SECS-P/08 9
6) Prova finale 3

Modalità di erogazione della didattica

Il Master è erogato in modalità on-line attraverso l’utilizzo della “Piattaforma e-learning” che, oltre a mettere a disposizione la propria piattaforma e-Learning, svolge l’attività di orientamento e di supporto tutoriale.

Retta

La quota di iscrizione è pari ad € 700,00 (Euro Settecento/00)

Il pagamento può essere effettuato in un’unica soluzione (euro 700,00) o in due rate alle scadenze di seguito indicate:

  • I rata, pari a € 350,00 al momento dell’iscrizione
  • II rata, pari a € 350,00 entro 60 giorni dall’iscrizione.

Modalità e termini di iscrizione

L’iscrizione al Master dovrà essere corredata della seguente documentazione:

  • domanda di immatricolazione debitamente compilata (il modello è scaricabile dal sito www.webhousemessina.com oppure richiesto presso la segreteria WebHouseMessina)
  • ricevuta di avvenuto pagamento;
  • fotocopia di un valido documento di riconoscimento;
  • fotocopia del codice fiscale
  • n. 1 foto formato tessera
  • autocertificazione dei titoli posseduti o copia degli stessi.

Le immatricolazioni e le iscrizioni sono aperte tutto l’anno.

Trattamento dei dati personali

I dati personali e sensibili saranno custoditi e trattati con la riservatezza prevista dal decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e successive modifiche.

Informazioni

Tutte le informazioni ed i chiarimenti possono essere richiesti presso:

WebHouseMessina sas di Angelina Rizzo & C.

Viale San Martino, 62 – isol 154 2° Piano scala B

98123 Messina

TEL. 090 6413588 – 368 3192166

info@webhousemessina.com

webhousemessina