CORSI ON LINE

Tutoring e accompagnamento al lavoro

CORSO ON LINE: Tutoring e accompagnamento al lavoro Obiettivi: Il ...

La Scuola Digitale

L@ scuol@ digit@le Come le nuove tecnologie cambiano la formazione...

Ipertesti, Multimedialità ed Internet

Corso on line: Ipertesti, Multimedialità ed Internet Prerequisiti ...

Coordinatore Didattico

Corso on line : Coordinatore didattico Figura professionale: Coo...

Professione Coaching

Corso on line: Professione Coaching Premessa: Il coach è il prof...

  • Tutoring e accompagnamento al lavoro

  • La Scuola Digitale

  • Ipertesti, Multimedialità ed Internet

  • Coordinatore Didattico

  • Professione Coaching

CERTIFICAZIONI EIPASS

EIPASS® Pubblica Amministrazione

EIPASS® Pubblica Amministrazione Contenuti EIPASS Pubblica Amminis...

EIPASS® One

EIPASS® One Contenuti La continua evoluzione tecnologica investe o...

EIPASS® LIM

EIPASS® LIM Contenuti EIPASS Lim è il Programma di certificazione ...

EIPASS® Lab

EIPASS® Lab Contenuti EIPASS Lab è il programma di certificazion...

EIPASS® Sanità Digitale

EIPASS® Sanità Digitale Contenuti EIPASS Sanità Digitale è il prog...

  • EIPASS® Pubblica Amministrazione

  • EIPASS® One

  • EIPASS® LIM

  • EIPASS® Lab

  • EIPASS® Sanità Digitale

CORSI IN SEDE

Certificazione informatiche - Docenti - Personale ATA - Studenti

Certificazione informatiche - Docenti - Personale ATA - Studenti In...

Informatica per ragazzi

Corso di Informatica per ragazzi Questi corsi sono stati pensati pe...

WebMaster avanzato

Corso Webmaster avanzato In un’ottica di prosecuzione ed approfondi...

Creare siti web con Joomla

Corso WebMaster Creare Siti Web con JOOMLA Obiettivi: Il corso Joo...

Iscrizione corsi

- PREPARAZIONE ALLA PATENTE EUROPEA (EIPASS - ECDL) > Sedi corso:...

  • Certificazione informatiche - Docenti - Personale ATA - Studenti

  • Informatica per ragazzi

  • WebMaster avanzato

  • Creare siti web con Joomla

  • Iscrizione corsi

Translations

Curriculum Book




Tesi & Tesine

Tesine Multimediali

La tesina.
Come la devo fare? Su quale argomento? E soprattutto, cosa piacerà alla commissione che mi esaminerà?

Se posso dire due parole in merito, ricordate innanzitutto che la tesina non deve essere né un saggio esaustivo e massiccio sopra un determinato argomento (argomento che gli studiosi hanno già trattato meglio e più ampiamente di voi), né un trattatello in cui, dopo una manciata di dati e notizie, vi sbizzarrite a riferire opinioni personali su questo e quel tema.

Quello che vi si chiede di dimostrare nella tesina è soprattutto la capacità ("l'abilità") di orientarvi in un terreno complesso; di stabilire una gerarchia degli argomenti; di cogliere le connessioni fra le diverse discipline che voi toccate nella trattazione; di saper leggere e interpretare fatti e nozioni alla luce di una capacità critica.
Ecco perché mi sentirei di darvi alcuni consigli, di cui ovviamente mi assumo tutta quanta la responsabilità.

    1) Scegliete un argomento originale ma non troppo. Non scontato, ma nemmeno "di rottura" (capite cosa intendo?). Il gusto medio è sempre il preferito, anche perché metà della commissione è sconosciuta a voi, e voi a loro. Scegliete un argomento interdisciplinare: però non spaccatevi la testa a cercare connessioni o legami con tutte le materie, se questi legami non ci sono.

    2) La tesina deve essere una sintesi del vostro lavoro di ricerca e approfondimento. Non deve essere troppo lunga (non la leggerebbero), deve invece evidenziare bene l'articolazione dei contenuti e delle materie. Deve essere riducibile ad una mappa concettuale chiara e non troppo complessa. Suggerirei di non lesinare gli indici (indice delle materie, indice delle immagini se ci sono; se uno volesse fare bella figura, potrebbe fare anche l'indice dei nomi).

    3) Assolutamente non deve mancare la bibliografia, chiara e con criteri grafici unificati. La bibliografia è la base del vostro lavoro, ciò che testimonia che avete studiato e che non dite cose campate per aria.

    4) Niente note a piè di pagina, please. Non siamo all'università, non c'è bisogno.

    5) Nella trattazione degli argomenti, è meglio che prevalga la sintesi. Vale a dire: esporre il concetto o il fatto in questione, e spiegarlo brevemente. Tanto poi avrete il diritto/dovere di spiegarlo ancora meglio durante il colloquio. La tesina è poco più che una traccia: quello che conta è saperla ripercorrere bene e con chiarezza davanti alla commissione.

    6) Le tesine multimediali sono benvenute. Gli ipertesti su CD riscuotono sempre un ottimo successo, fanno capire che siete degli studenti moderni e che la vostra scuola è al passo coi tempi. Il pericolo però è quello di privilegiare l'aspetto tecnologico (del bel giochino con le "finestre" che si aprono e si chiudono) e trascurare quello dei contenuti.

La WebHouseMessina curerà la parte grafica della tua tesina, tu dovrai solo portare il testo................... e se hai l'argomento e non il testo.................... chiamaci (0906413588 - 3683192166) oppure inviaci una e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   ti risolveremo anche questo problema. 

NON ASPETTARE IL 15 GIUGNO...............Prenota la tua Tesina da WebHouseMessina.

Realizzazione tesine in tutta ITALIA.